News /

Ritorna il Premio Terna

“L’arte guarda avanti” il tema di quest’anno: un invito a proiettarsi nel futuro con positività, sollecitando una riflessione sul bisogno di guardare al domani con strategia, nuova energia e idee inedite. L’arte guarda avanti, la creatività è coraggio, diventa spinta propulsiva, traina la società “oltre”, non come fuga ma come impegno concreto a trovare nuove soluzioni per il futuro. Chi guarda avanti si muove, cerca, nella dinamica che avvicina agli obbiettivi, ai progetti, ai sogni. È la direzione della vita, l’unica possibile. Terna ribadisce il suo costante impegno nella valorizzazione della creatività quale forma primaria ed essenziale di ricerca e decide di destinare parte del montepremi a una iniziativa di start up scelta tra progetti di Italia Camp sull’energia: spazio al talento e a nuove idee per lo sviluppo del Paese. Il concorso, aperto a tutti gli artisti maggiorenni, residenti in Italia o che vi lavorano, prevede tre categorie: 1) Fotografia e Videoarte, 2) Pittura, 3) Scultura e Installazioni.

Per ciascuna categoria saranno proclamati primo, secondo e terzo classificato. Trenta giorni, da lunedì 15 settembre a mercoledì 15 ottobre, per candidare le proprie opere sul sito www.premioterna.com, avere l’opportunità di essere valutati da una giuria d’eccezione ed essere tra i protagonisti della mostra finale in programma a dicembre. Confermati i curatori Cristiana Collu, Direttrice del Mart, Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, e Gianluca Marziani, Direttore di Palazzo Collicola Arti Visive a Spoleto, tra le personalità più autorevoli nel panorama artistico italiano. La Giuria, presieduta dal Comitato di Presidenza con Matteo Del Fante e Catia Bastioli, Amministratore Delegato e Presidente di Terna, sarà composta da professionisti del mondo dell’arte e della comunicazione: la collezionista Barbara Abbondanza, Silvana Annicchiarico Direttrice del Triennale Design Museum, Fabio Cavallucci Direttore Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci, i collezionisti Giovanni e Anna Rosa Cotroneo, Mario Cristiani della Galleria Continua, la giornalista Alessandra Mammì, Mario Mazzoli della Galleria Mazzoli di Berlino, lo scrittore Massimiliano Parente. Il montepremi, del valore di circa 70mila euro, prevede per i primi classificati una artist residency e la possibilità di esporre la propria opera nell’ambito di Paratissima e The Others – due degli eventi di arte contemporanea di riferimento nel panorama artistico a livello nazionale ed europeo – di Contemporary Arts Torino, in calendario a novembre. I secondi e i terzi classificati si aggiudicheranno un premio acquisto rispettivamente di 3.000,00 e 2.000,00 euro. La maggior parte del montepremi sarà destinata a una iniziativa di start up scelta tra progetti di ricerca nel campo dell’energia, in collaborazione con Italia Camp. Tutti i finalisti saranno inseriti nel catalogo, in distibuzione in Italia.

Il Premio è stato invitato a collaborare con il Padiglione Italia Expo 2015.

www.premioterna.com